Granita di mandorle

Ho comprato la pasta di mandorle molto tempo fa in una bottega antichissima nel centro storico di Genova. Non è una semplice bottega ma è la raccolta di una storia, di una tradizione della città, i colori delle spezie, i profumi dei saponi, gli antichi rimedi delle nostre nonne trasformano la “bottega” in un viaggio nel tempo…

Tornando a noi perché ho comprato la pasta di mandorle? 🙂 per provare questa meravigliosa ricetta!

La granita alla mandorla:

Acqua 1 litro

Zucchero 80gr

Pasta di mandorle 250gr

Alcune ricette aggiungono 100ml di latte io non l’ho messo!

Scaldare l’acqua in un pentolino per far sciogliere lo zucchero senza farla bollire, una volto sciolto spezzetto la pasta di mandorle e con l’aiuto del minipimer arriverò ad ottenere un latte di mandole senza grumi. Metto il composto nel freezer e dopo due ore (troverete una lastra di ghiaccio in superficie) inizio con un cucchiaio a mescolare bene. Rimetto nel freezer e dopo altre due ore ripeto l’operazione. Quando la granita assume una bella consistenza cremosa è pronta!

Buona granita!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.