Ammorbidente alla lavanda

img_20160921_160457Questa ricetta è della nostra super maestra Flavia Orlando  pubblicata nel suo blog  e personalizzata da Simona!

Ricetta per 1 litro:

Acqua 760 gr

Acido citrico 150 gr

90 Esterquat liquido (di percarbonato)

Olio essenziale di lavanda

Sciogliere l’acido citrico nell’acqua, aggiungere l’esterquat liquido mescolando con una spatola ed alcune gocce di olio essenziale di lavanda. L’ammorbidente is ready!

I panni risultano molto morbidi, il profumo è chiaro che non è come quelli commerciali ma noi vogliamo bene alla nostra pelle e la teniamo lontana dagli allergizzanti. Le materie prime utilizzate sono tutte biodegradabili…. un vero ammorbidente da bollino verde!

Curiosità  l’acido citrico  è ottimo per togliere il calcare dai lavandini, pentole, superifici di acciaio e bicchieri. Questo anticalcare naturale non ha odore, non lascia residui e non brucia le mani. Per utilizzarlo essendo in polvere si prepara  è una soluzione al  20% (nelle zone come la Romagna dove l’acqua è molto dura lo prepariamo al 20 in altre zone si può scendere al 10/15%) Inoltre può essere usato come brillantante per le lavastoviglie al posto dell’additivo commerciale!!!!

La ricetta è 200gr di acido citrico in 800gr di acqua, uno spruzzino reciclato!

 

 

Potrebbero interessarti anche...

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Translate »
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.